ADR Link

Caratteristiche


Il servizio ADR_Link si basa su un'infrastruttura di rete capillare dispiegata all'interno del sedime aeroportuale caratterizzata da:

  • 219 km di coppie in rame
  • 56 km di fibra ottica
  • 12 km di gallerie tecniche
  • 53 km di cavidotti
  • 3 km di cunicoli

Su tale rete viene veicolata la totalità dei servizi di telecomunicazione offerti da ADR Tel alla comunità aeroportuale per qualsiasi tipo di applicazione (fonia fissa e mobile, collegamenti punto-punto, lan, accesso ad Internet, sensori, telecontrolli piste di volo, telecontrolli luci piste, citofoni, servizi di assistenza al volo, ecc.).

La rete, in termini di architettura, può essere in suddivisa in tre elementi principali:

  • rete primaria
  • rete secondaria
  • rete terziaria

Le configurazioni standard previste dal servizio ADR_Link sono:

  • ADR_Link LPP1
    Collegamento punto-punto in rame a 2 fili in continuità metallica con terminazioni RJ11
     
  • ADR_Link LPP2
    Collegamento punto-punto in rame a 4 fili in continuità metallica con terminazioni RJ11
     
  • ADR_Link SHDSL
    Collegamento punto-punto in tecnologia SHDSL alla velocità di 2 Mbps con terminazioni RJ45
     
  • ADR_Link CAT 5
    Collegamento UTP per cablaggio orizzontale in categoria 5 (max. 100 mt) a standard IEEE 803 con terminazioni RJ45
     
  • ADR_Link CAT 5E
    Collegamento UTP per cablaggio orizzontale in categoria 5E (max. 100 mt) a standard IEEE 803 con terminazioni RJ45
     
  • ADR_Link CAT 6
    Collegamento UTP per cablaggio orizzontale in categoria 6 (max. 100 mt) a standard IEEE 803 con terminazioni RJ45
  • ADR_Link FO multimode
    Collegamento punto-punto con coppia di fibre ottiche multimodali con terminazioni ST
  • ADR_Link FO momomode
    Collegamento punto-punto con coppia di fibre ottiche monomodali con terminazioni ST

Il servizio, nelle configurazioni previste, include installazione, gestione e manutenzione.

Il servizio può prevedere a richiesta l'eventuale fornitura o noleggio, comprensivi di manutenzione, degli apparati attivi e trasmissivi (modem, hub, switch, router, etc.) necessari al collegamento.Possono essere previsti, a richiesta, collegamenti F/STP per cablaggi orizzontali in aree industriali.

La fornitura del servizio, nella configurazione richiesta dal cliente, è subordinata alla disponibilità delle risorse di rete necessarie a realizzare il collegamento.